Mister, dovete restare perchè siete una persona perbene”. Leonardo Menichini arriva in giacca per il Centenario della Salernitana ai piedi della Curva Sud Siberiano e si intrattiene con i tifosi. Le richieste sono sempre le stesse, così come i ringraziamenti e le richieste di selfie. Il tecnico di Ponsacco sorride, tiene la bocca cucita sul futuro ma sul palco della festa lancia il proprio messaggio ai tifosi. “Non dovete ringraziare me, sono io a farlo con voi. I mille di Venezia, i 22mila con il Benevento in serie C, l’invasione di Lanciano non si dimenticano. Ora serve restare uniti e andare nella stessa direzione”.

Il succo del messaggio che apre al futuro in granata del tecnico. “É bello questo calore che ci dà la gente. Siamo felici e contenti di aver regalato loro una salvezza così sofferta. Da quando sono qui ho sempre sentito i tifosi vicino alla squadra, ci hanno sempre dato la spinta per superare i momenti difficili”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *