E’iniziata così, con la presentazione delle maglie celebrativa per il Centenario, la conferenza stampa Salernitana100 avuta luogo nella suggestiva location del Castello Arechi. Alla presenza del co-patron Marco Mezzaroma, Salvatore Cirillo, Amministratore Delegato del nuovo sponsor tecnico Zeus, ha mostrato ai presenti le divise della nuova stagione sulle quali comparirà un logo celebrativo per i 100 anni del club granata. “La nostra è un’azienda campana che è riuscita a realizzare il sogno di rappresentare la Salernitana“, le prime parole di Cirillo, che poi ha proseguito “Siamo già attivi da tempo in diversi sporto con oltre 50 società divise tra basket, volley, calcio e running. Per noi è motivo di grande gioia aver avviato questa collaborazione. Per mostrare la nostra vicinanza ai tifosi abbiamo deciso di creare un indirizzo mail attraverso il quale tutti potranno inviarci la loro opinione sulle divise e i materiali da gioco da noi prodotti, in maniera tale da aiutarci a migliorare“. Alle parole dell’Ad hanno fatto seguito quelle del designer Amilcare il quale ha illustrato e descritto nel dettaglio tutti i kit ufficiali: “La prima maglia sarà interamente granata con il logo siliconato che rappresenterà il cavalluccio storico sopra il quale comparirrà il numero 100. Sul colletto ci sarà l’alternanza di bianco e azzurro mentre i numeri avranno una rivestitura particolare ad evitarne la clonazione. Quella away avrà un impatto più accattivante con il colore bianco e granata sperati da una striscia azzurra verticale. La terza maglia invece sarà di colore giallo che si rifà ai colorI del comune di Salerno con all’interno un effetto che ricorda le piastrelle vietresi. Le prima maglia da portiere, invece, sarà di colore verde fluorescente che si dice faccia sembrare la porta più piccola agli attaccanti. Speriamo sia di buono auspicio. Mentre la seconda sarà di colore nero con intorni sulle maniche e colletto azzurro”. 

Ecco la prima maglia ufficiale:

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *