Si è svolta al teatro di Coperchia di Pellezzano, alla presenza di un folto e caloroso pubblico, la II edizione di “Pellezzanesi Illustri”, evento che sta diventando un appuntamento atteso e di rilievo sul territorio. Alla manifestazione, organizzata dalla Pro Loco di Pellezzano del presidente Luigi Carrella, erano presenti il sindaco Francesco Morra, il direttore sanitario dell’Asl Salerno, Ferdinando Premiano e il vice presidente di Confindustia Salerno, Lina Piccolo. I premi sono andati al direttore sportivo Carmine Longo, a Elena Salzano del gruppo “Incoerenze” e a Giuseppe Forte del gruppo “IRFRI”, personaggi che  hanno dato prestigio e lustro al territorio varcando la notorietà sia a livello nazionale sia a livello internazionale.

La serata è iniziata con il ricordo dell’illustre cittadino Nicola Russo a cui la Pro Loco ha dedicato una  targa commemorativa presso l’ospedale di Salerno nel reparto da lui diretto per anni. L’evento è stato condotto magistralmente dalla giornalista Monica Di Mauro con la partecipazione del gruppo musicale del maestro Rino Barbarulo e delle coreografia del balletto della maestra Silvia Lambiase. La vicepresidente della Pro Loco Adele D’Angelo ha illustrato le iniziative che l’associazione ha in procinto di organizzare per gli eventi natalizi.

La vedova del dottor Forte ha evidenziato che dopo trenta anni dalla scomparsa del marito la sua memoria è ancora viva ed apprezzata mentre la senatrice Longo ha ringraziato gli organizzatori per la straordinaria e sentita accoglienza ricevuta e per questo riconoscimento a suo fratello. Lusingata per il premio anche Elena Salzano. Il  presidente della Pro Loco, Luigi Carrella, ricevuti i complimenti per il lavoro svolto dalla sua squadra, ha rilanciato l’iniziativa per l’anno prossimo con un appuntamento ancora più  intenso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *