Prosegue senza sosta la “partita” per la solidarietà nella città di Salerno. Oltre alla raccolta fondi di cinque gruppi ultras a sostegno dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona (clicca qui per leggere l’articolo), procede a gonfie vele anche l’iniziativa organizzata dai ragazzi del centro storico di Salerno.

Sulla pagina Facebook “Centro storico raccolta fondi“, gli organizzatori continuano ad aggiornare quotidianamente tutta la cittadinanza sulle donazioni pervenute e sulle consegne per i più bisognosi. Fortissima è stata la risposta dei salernitani, che hanno donato beni di prima necessità per le fasce di popolazione meno fortunate. I ragazzi appartenenti al gruppo ultras Centro Storico, grazie ai pass ottenuti la scorsa settimana, stanno circolando per le strade della città, al fine di aiutare le persone che necessitano di viveri e indumenti in questo periodo di emergenza sanitaria.

Per effettuare le donazioni, è possibile contattare i responsabili dell’iniziativa sui numeri di cellulare che si trovano sulla pagina social, ma per “facilitare” le operazioni, i ragazzi hanno pensato anche ad altre proposte. Innanzitutto, grazie alla collaborazione del supermercato “Eurospin” di via Michelangelo Testa, è stato istituito anche il “carrello sospeso“, un’iniziativa nata per aiutare proprio le famiglie meno fortunate ed impossibilitate ad acquistare tutti i beni di prima necessità. Questa idea di “spesa solidale” sta avendo un discreto successo, così come il progetto dell’asta benefica di materiale sportivo (magliette, pantaloncini, calzettoni). Gli organizzatori, infatti, hanno “lanciato” questa ulteriore iniziativa, che chiama in causa tutti i collezionisti di materiale sportivo ma che ha visto anche la partecipazione straordinaria di un tesserato granata, cioè Walter Lopez. Il terzino uruguaiano, infatti, ha appoggiato subito il progetto a scopo benefico dei ragazzi del Centro Storico, “donando” ben quattro maglie da calcio da mettere all’asta e 100 pacchi di pasta per i più bisognosi. “Tutto questo ti fa onore“, hanno commentato i ragazzi dalla propria pagina social, ringraziando pubblicamente il calciatore granata per il gran cuore dimostrato. L’asta di beneficenza per le maglie, con data di scadenza fissata per sabato 4 aprile ore 21:00, si svolgerà sulla pagina Facebook “Centro Storico raccolta fondi” e vedrà i rilanci dei vari cittadini/tifosi interessati sotto al post in questione. Batte forte il cuore granata.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *