Lutto nel mondo del calcio. Si è spento all’età di 74 anni Pierino Prati, ex calciatore campione d’Europa e vice campione del mondo con la Nazionale rispettivamente nel ‘68 e nel ‘70. Oltre 100 gol con la maglia del Milan, con la quale ha vinto in Italia e in Europa, Pierino “la peste” ha iniziato la sua brillante carriera proprio all’ombra del Vestuti, contribuendo, con 10 gol in 19 presenze, alla promozione in serie B della Salernitana allenata da Tom Rosati nella stagione ‘65-‘66, che sfruttò l’intuizione de segretario granata Bruno Somma di prendere in prestito dal settore giovanile rossonero il giovane attaccante, alla prima esperienza nel calcio dei grandi. Un trampolino di lancio che ha sempre ricordato con piacere, anche quando a cavallo degli anni ‘70 è diventato uno dei calciatori più celebri del calcio italiano. Dopo il Milan, esperienze con la Roma, Fiorentina, Savona e  negli Stati Uniti. A darne il triste annuncio, il suo ex compagno di squadra Bruno Conti. Dopo Mario Corso, un altro lutto scuote il calcio italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *