La protesta della tifoseria granata non accenna a fermarsi, ed anzi, ha superato i confini regionali per esprimersi anche a 700 km di distanza. Nella notte, infatti, sono stati esposti tre striscioni nei comuni capoluogo dell’Emilia, ad ulteriore testimonianza di una disaffezione ormai largamente diffusa nei confronti della società capitanata da Claudio Lotito e Marco Mezzaroma.

I messaggi di contestazione, rivolti soprattutto al (multi)patron di Lazio e Salernitana, sono apparsi a Modena Nord, corsia sud (Milano direzione Bologna) prima dell’immissione su autostrada A22 del Brennero, ed a Parma.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *